Altre proposte con tema: Pasqua 2020

PASQUA NELLE MARCHE “L’ANIMA” MEDIEVALE D’ITALIA

€ 365

Dettagli

PASQUA 2020 NEL GARGANO: “SPERONE D’ITALIA”

€ 535

Dettagli

PASQUA IN VALNERINA: ALLA SCOPERTA DELL’UMBRIA NASCOSTA

€ 395

Dettagli

NOVITA’: PASQUA 2020 IN CROAZIA

€ 385

Dettagli

PASQUA 2020 A VIENNA

€ 370

Dettagli

Veneto

PASQUA 2020 A PADOVA: CITTA' DELL'AFFRESCO

Scarica il volantino del viaggio

bus + tour + guida turistica - pensione completa

Programma – (4 giorni –  3 notti)

Sabato 11 Aprile 2020 – Milano / Padova: Basilica S.Antonio /  Palazzo Bo / Orto Botanico

Ore 6,15 ritrovo dei partecipanti a Milano P.le Accursio (davanti Edicola), h. 6,20 transito in Via M.Gioia Uscita MM/2 (davanti Edicola), h. 6,45 transito nel piazzale antistante la MM/2 Gobba, quindi, partenza per Padova. Sosta lungo il percorso. Arrivo a Padova, quindi incontro con la Guida turistica e visita guidata

della Basilica di S.Antonio da Padova; a seguire, visita di Palazzo Bo, sede principale dell’Università della città: di grande interesse architettonico è l Cortile Antico di Andrea Moroni, mentre eccellenze storiche sono la Sala dei Quaranta, dove si conserva la cattedra di Galileo che insegnò in questa sede, l‘Aula Magna, ricca di stemmi e di decorazioni ed il celebre teatro anatomico di G. F. d’Acquapendente, il più antico teatro anatomico stabile del mondo. Al termine, pranzo libero. Pomeriggio: visita guidata dell’Orto Botanico. l’Orto Botanico, uno dei giardini botanici più antichi e più belli d’Europa. Fu istituito nel 1545 dal Senato della Repubblica di Venezia, per garantire la coltivazione di piante medicinali ed avere nel contempo abbastanza materiale visivo per gli studenti della facoltà di medicina. Le collezioni di piante furono costantemente ampliate con campioni provenienti da tutto il mondo, permettendo a Padova di svolgere ben presto un ruolo di primo piano nella ricerca di piante esotiche. Nel 1997 l’Orto Botanico è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Al termine,  breve tempo libero a disposizione, quindi, ricomposizione del gruppo, breve viaggio verso l’hotel. Arrivo in hotel, formalità accettazione gruppo ed assegnazione rispettive camere, quindi, cena e pernottamento.

Domenica 12 Aprile 2020 ”S. Pasqua”–  Padova:   Oratorio S.Giorgio, Scuola del Santo e Basilica di S.Giustina

Prima colazione in hotel, quindi, breve trasferimento alla Basilica di S.Antonio da Padova per assistere alla S.Messa di Pasqua, in alternativa tempo libero a disposizione. Al termine, ritorno in hotel, pranzo. Pomeriggio: ritorno in centro città e visita dell’Oratorio di S. Giorgio. Sul sagrato della Basilica del Santo si affacciano due chiesette, tra cui, quella dell’Oratorio di San Giorgio. La costruzione, nata come cappella gentilizia funeraria dei marchesi Lupi di Soragna, fu terminata nel 1377. L’interno fu dipinto da Altichiero da Zevio che terminò lo splendido ciclo pittorico nel 1384. A seguire, visita della Scuola del Santo, detta popolarmente Scoletta; la Scuola del Santo sorse come sede della Confraternita di S. Antonio e la parte inferiore fu costruita intorno al 1400. Nella parte cinquecentesca, la Sala priorale contiene un ciclo di 18 pitture eseguite nei primi anni del Cinquecento con scene della vita e dei miracoli di S.Antonio. Tre di questi affreschi sono opere giovanili di Tiziano Vecellio; a seguire la basilica di S.Giustina, tra le più vaste basiliche cristiane d’Europa, conserva all’interno il sacello paleocristiano dedicato a S.Prosdocimo (fine del V sec.), l’edificio sacro più antico di Padova giunto fino a noi. Tra le opere d’arte una bellissima pala del Veronese dedicata a S.Giustina, prima martire di Padova, il coro vecchio della seconda metà del XV secolo ed il coro ligneo, opera di Riccardo Taurigny. Molto belle anche le arche di S. Mattia e di S. Luca Evangelista. Nel corridoio dei Martiri si trova il pozzo dei martiri opera del 1566. L’abbazia è anche sede di una ricca biblioteca e di un prestigioso centro per il restauro del libro. Al termine, tempo libero a disposizione, quindi, ritorno in hotel, cena e pernottamento.

Lunedì 13 Aprile 2020  – Padova / Palazzo Vescovile,  Museo Diocesano e Battistero del Duomo  / Tour a piedi del Centro Storico

Prima colazione in hotel, quindi, visita guidata al Museo Diocesano. Aperto per valorizzare il patrimonio artistico della Diocesi di Padova, il Museo con le sue opere esposte, tutte provenienti dal territorio della diocesi padovana, sono databili dal IX al XIX secolo, sono presentate al pubblico con catalogazione cronologica. Compongono il Museo Diocesano l’ampio Salone dei Vescovi, le due Sale del Trecento, le due Sale del Quattrocento, l’adiacente Cappella di Santa Maria degli Angeli, la Sala del Settecento e il Battistero. Il Museo Diocesano presenta in esposizione codici miniati, incunaboli provenienti dallo scriptorium di Padova e alcuni libri a stampa del XVI secolo; affreschi e dipinti ad olio tra cui alcuni Tiepolo; tavole lignee dipinte da Schiavone, sculture e paramenti liturgici, ex-voto risalenti all’Ottocento. Tra le varie opere è possibile anche ammirare il volto di Petrarca; da un affresco proveniente dalla casa padovana del poeta. Al termine, pranzo in ristorante / hotel. Pomeriggio: Il tour inizierà  con spiegazione in esterni da Piazza delle Erbe e Piazza della Frutta, il fulcro commerciale della città, sede del mercato ortofrutticolo e fiancheggiata dal bellissimo palazzo del Municipio, quindi, piazza dei Signori, con il palazzo del Capitanio: il suo orologio, primo in Italia, indica oltre alle ore, i mesi, il giro del sole per lo zodiaco, le fasi lunari e i moti dei pianeti e poi,  dal maestoso Palazzo della Ragione. Questo edificio fu costruito nel 1200 come sede dell’amministrazione della giustizia e per riordinare i mercati. Oggi è possibile visitarne il vastissimo Salone, con i suoi affreschi ed il cavallo ligneo. Prato della Valle, una grandiosa piazza triangolare una delle piazze più grandi d’Europa. Si proseguirà con Piazza Garibaldi, Porta Altinate, il Ghetto, una opportunità per conoscere la storia della comunità ebraica di Padova presente in città sin dal medioevo e che nella città ha potuto prosperare e contribuire allo sviluppo culturale e sociale della stessa. Al termine, tempo libero a disposizione per un caffè allo storico Caffè Pedrocchi, quindi,  ricomposizione del gruppo sul pullman e ritorno in hotel, quindi cena e pernottamento.

Martedì 14 Aprile 2020  – Padova / Chiesa degli Eremitani / Cappella degli Scrovegni / Milano

Prima colazione in hotel, quindi, trasferimento in centro città per la visita guidata alla Chiesa degli Eremitani, alla scoperta di un luogo ameno e prezioso per la tradizione storica e artistica della città. La Chiesa degli Eremitani, luogo carico di suggestione e di arte è un  edificio sacro di origini molto antiche. Sono presenti affreschi dei più grandi artisti del ‘400: Giovanni d’Alemagna, Antonio Vivarini, Niccolò Pizzolo, Ansuino da Forlì e del giovane Andrea Mantengna, all’epoca diciassettenne e allievo dello Squarcione.“ Al termine, visita guidata della Cappella degli Scrovegni (all’atto della prenotazione del viaggio, bisognerà confermare il proprio ingresso, al fine di poter procedere per la prenotazione per l’intero gruppo; nel caso non dovesse essere raggiunto il numero minimo di 25 pax, la visita alla Cappella sarà sostituita con altro luogo).  La Cappella degli Scrovegni, capolavoro della pittura del Trecento italiano ed europeo realizzato da Giotto, è considerata il ciclo più completo di affreschi realizzato dal grande maestro toscano nella sua maturità. Il ciclo pittorico della Cappella è sviluppato in tre temi principali: gli episodi della vita di Gioacchino e Anna, gli episodi della vita di Maria e gli episodi della vita e morte di Cristo. In basso a questi affreschi, una serie di riquadri illustra le allegorie dei Vizi e delle Virtù. Al termine, ricomposizione del gruppo, quindi pranzo in ristorante/hotel. Al termine, inizio del viaggio di ritorno verso Milano con sosta lungo il percorso. Arrivo a Milano in serata.

La quota comprende

viaggio a/r in pullman GT, soggiorno in  Hotel cat.3/4* nell’ambito della città e provincia (nome, località di ubicazione dell’hotel  saranno comunicati alla conferma del gruppo); trattamento di pensione completa, incluso bevande (acqua e vino ai pasti) dalla cena del giorno 11 al pranzo del 14 Aprile. Guida Turistica come da programma; Utilizzo degli auricolari per tutto il tour; I Diritti di prenotazione del gruppo presso i vari siti in programma; Assicurazione medico-bagaglio.

La quota non comprende

pranzo del primo giorno; eventuale tassa di soggiorno se prevista; assicurazione annullamento facoltativa; tutti gli ingressi previsti a pagamento, extra di carattere personale e tutto quello non specificato ne “la quota comprende”.

Quando vuoi partire?

  • dal 11 aprile 2020 al 14 aprile 2020 ( 3 notti ) € 415
  • Suppl.camera singola
    60€

Costi accessori

Richiedi informazioni per questo viaggio