Altre proposte con tema: tour di primavera

STRAORDINARA MATERA, LE CHIESE RUPESTRI E IL VULTURE

€ 565

Dettagli

U.S.A. EAST COAST – LE MERAVIGLIE DEL TRIANGOLO DELL’EST

€ 2050

Dettagli

GROSSETO & MAREMMA TOSCANA

€ 295

Dettagli

VICENZA: ARTE, BELLEZZA, CULTURA

€ 185

Dettagli

MOSCA E SAN PIETROBURGO

€ 1615

Dettagli

Russia

MOSCA E SAN PIETROBURGO

Scarica il volantino del viaggio

volo + hotel + tour + guida - mezza pensione + due pranzi + ingressi da programma

Programma di viaggio 8 giorni / 7 notti

1° Giorno- ITALIA – MOSCA

Incontro dei signori partecipanti in aeroporto e partenza con volo di linea per Mosca. Arrivo, disbrigo delle formalità doganali e incontro con la guida locale. Trasferimento in hotel in pullman, sistemazione nelle camere riservate, cena in hotel e pernottamento.

2° Giorno –  MOSCA

Prima colazione in hotel. Visita panoramica di Mosca vero cuore delle Russie, centro e simbolo del potere politico, ideologico, religioso fin dalle sue origini, 850 anni fa. A testimonianza di questo suo ruolo, così fortemente riconosciuto e radicato nell’anima di ogni russo, è l’insieme grandioso dei palazzi, chiese e ampie vie che la compongono. Mosca, attraversata dal fiume Moscova, è oggi una moderna metropoli che accoglie novità culturali ed economiche. Il centro storico brilla di una luce nuova: palazzi e   chiese riaperte e riportate all’originale splendore. Il tour panoramico ci porta nella scenografica Piazza Rossa dove spiccano la cattedrale di San Basilio, il mausoleo di Lenin, i magazzini Gum e la chiesa della Madonna di Kazan, poi prosegue lungo i viali e le piazze monumentali con il teatro Bolshoi e boulevard Tverskaya, concludendosi con un magnifico colpo d’occhio sulla metropoli dall’alto delle colline dell’università Lomonossov. Pranzo libero. Visita al Cremlino con 3 cattedrali: il territorio del Cremlino, celeberrima cittadella fortificata e santuario del potere politico russo, rappresenta l’insieme architettonico centrale di Mosca. È il nucleo originario della città, cioè la fortezza che racchiudeva le massime istituzioni politiche e religiose. Oltre alla visita del territorio del Cremlino l’escursione prevede anche l’ingresso a tre delle cattedrali, costruite come cappelle private per le famiglie degli Zar.  Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° Giorno – MOSCA – SERGHJEV POSSAD – MOSCA

Prima colazione in hotel. Visita a Zagorsk – Serghjev possad: a 70 km da Mosca. Serghjev Possad è la prima delle antiche città medievali fortificate dette dell’anello d’oro; è una Vera città-Museo, ricca di tesori ed opere d’arte, già sviluppata e Florida sotto forma di principato, quando Mosca era Ancora un Villaggio in legno. Entro le mura sono racchiusi autentici capolavori dell’arte russa antica: cattedrali dalle tipiche cupole a bulbo dorato o azzurre a stelle d’oro, icone, oggetti d’oro e d’argento. Serghjev Possad è l’attuale sede del patriarca ortodosso, importante Meta devozionale e profondamente cara all’anima russa. Rappresenta un itinerario di altissimo valore culturale ed estetico, un’occasione per conoscere la Romantica e infinita campagna russa, dove trionfano prati, Campi, boschi di betulle e villaggi fatti di minuscole izbe. Al termine, pranzo in ristorante. Pomeriggio libero da dedicare alle visite libere e lo shopping (sempre con l’assistenza della guida e del bus). Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° Giorno – MOSCA – SAN PIETROBURGO

Prima colazione in hotel. Passeggiata sulla via Arbat e visita alla metropolitana di Mosca; la via Arbat è una delle più antiche di Mosca, ora vivace zona pedonale. Si visita poi una stazione della metropolitana. Vero e proprio museo sotterraneo, la metropolitana di Mosca è tra le più rapide, profonde, vaste e anche la più sontuosa al mondo. La varietà di stili architettonici, il grande campionario di sistemi di illuminazione, la ricchezza di materiali usati, fanno di ogni fermata un’opera d’arte a sé stante. Al termine, treno diurno da Mosca a San Pietroburgo (2 classe). Pranzo libero. Arrivo del gruppo alla stazione ferroviaria di San Pietroburgo e incontro con la guida locale, quindi, trasferimento dalla stazione all’hotel. Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate

5° Giorno – SAN PIETROBURGO

Prima colazione in hotel, quindi, inizio visita panoramica di San Pietroburgo. La città fu voluta nel 1703 dallo Zar Pietro il Grande come nuova capitale dell’impero. Per progettarla lo Zar chiamò i migliori architetti del momento, la maggior parte italiani: il risultato è una città di una bellezza unica, raffinata, un felice connubio fra elementi del mondo orientale e occidentale. San Pietroburgo è la città sull’acqua: sorge su più di 100 isole intersecate da numerosi canali e ponti, sul delta del fiume Neva, sul Golfo di Finlandia. A testimonianza della ricca tradizione culturale e architettonica, numerosi sono i gioielli artistici, musei, palazzi, chiese, monumenti e scorci romantici che la città racchiude. Pranzo in ristorante.  Visita al museo Ermitage uno dei più importanti e vasti musei del mondo ed occupa il complesso degli edifici (tra cui l’elegantissimo Palazzo d’Inverno dell’architetto Rastrelli), che costituivano la residenza dello Zar. Si contano ben 2.700.000 pezzi (quadri, sculture, reperti archeologici, oggetti d’arte di ogni genere), esposti in 400 sale: il percorso completo misura 24 km. Il nostro programma prevede la visita delle sale principali. Al termine, ritorno in hotel, cena e pernottamento.

6° Giorno –  SAN PIETROBURGO – PETRODVORETZ (PETERHOF) – SAN PIETROBURGO 

Prima colazione in hotel. Visita al parco e al palazzo di Petrodvoretz-Peterhof chiamato oggi con l’antico nome di Peterhof, ad ovest di San Pietroburgo, sul Golfo di Finlandia. Creata per volere dello Zar Pietro I, è la più spettacolare delle residenze estive, soprattutto per la bella scenografia del parco, attraversato da un canale che va a tuffarsi nel Golfo di Finlandia. Centro topografico, e maggiore attrattiva, è il Gran Palazzo che si trova ai confini tra il parco superiore, in stile francese, e il parco inferiore degradante a terrazze verso il golfo. Lo stile del palazzo è quello del primo barocco petroburghese. Pranzo libero. Pomeriggio: visita alla fortezza di San Pietroburgo: la fortezza dei ss Pietro e Paolo costituisce il vero nucleo storico della città in quanto fu la primissima costruzione fatta erigere da Pietro il Grande a difesa dello sbocco sul Baltico. A seguire, visita alla Cattedrale di S. Isacco: la Chiesa di San Isacco è la più sontuosa e grandiosa delle chiese di San Pietroburgo. Una prima struttura in legno venne fatta costruire in onore di San Isacco dalmata, da Pietro il Grande; successivamente la chiesa venne rifatta in mattoni, dopo che la città divenne capitale. In seguito  Caterina II affidò a Rinaldi la costruzione di una terza chiesa. Alessandro I fece abbattere anche l’ultima struttura.  Attualmente la chiesa è una sorta di sintesi tra la basilica di San Pietro, il Pantheon e la Cattedrale londinese di San Paolo. In serata, cena tipica con spettacolo folkloristico a Palazzo Nikolaeski. Al termine,  rientro in hotel, pernottamento.

7° Giorno – SAN PIETROBURGO – PUSHKIN (TSARKOE SELO) – SAN PIETROBURGO

Colazione in hotel. Visita al palazzo di Pushkin – Tsarkoe Selo con Amber Room, situato in una natura intatta e bellissima, è uno dei palazzi degli zar. Viene oggi chiamato anche con il suo primo nome, Tsarkoe Selo, il villaggio degli zar, concepito per le soste della famiglia imperiale durante i trasferimenti. Il palazzo di Caterina è una delle migliori opere dell’architetto Rastrelli e del rococò. In un’ala c’era anche  il liceo frequentato da Pushkin. L’esterno è turchese con inserti d’oro. Gli interni sono una collezione di opere d’arte: mobili, pavimenti intarsiati, stufe, quadri, porcellane. Durante le celebrazioni del trecentenario di San Pietroburgo è stata riaperta la “Amber Room” dopo un accurato restauro. (Importante: Pushkin ha regole molto restrittive per gli ingressi. Anche con la prenotazione, l’orario viene comunicato circa 5 gg prima, e potrebbe essere anche al mattino presto o alla sera o in un giorno diverso. L’ordine delle visite verrà pertanto riorganizzato di conseguenza. Solo al momento della conferma definitiva del gruppo possiamo fare la richiesta di prenotazione. ATTENZIONE per tutte le richieste effettuate a meno di 3 mesi dalla partenza sarà molto difficile trovare disponibilità, essendo il palazzo più visitato di San Pietroburgo. In questo caso la visita sarà sostituita con un altro palazzo). Pranzo libero. Pomeriggio libero da dedicare alle visite libere e allo shopping (sempre con l’assistenza della guida e del bus). Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.

8° Giorno MOSCA – ITALIA

Prima colazione in hotel e rilascio delle camere; tempo a disposizione, quindi, trasferimento in bus privato a San Pietroburgo dall’hotel all’aeroporto tempo per le procedure d’imbarco. Accompagnatore  a disposizione per il transfer a San Pietroburgo aiuta i clienti nelle procedure d’imbarco. Fine delle prestazioni

La quota comprende

Volo a/r da Milano a Mosca con rientro da San Pietroburgo in classe economy. Pullman riservato per trasferimenti ed intero tour; Hotel categoria 4* stelle in camera doppia su base mezza pensione; pasti come da programma (menù turistici 3 portate); Pranzo del 3° e del 5° giorno; Cena tipica con spettacolo folkloristico a Palazzo Nikolaeski; 3 pernottamenti a Mosca; 4 pernottamenti a San Pietroburgo; Auricolari per tutto il periodo;  Guida in italiano a Mosca a disposizione; Guida in italiano a San Pietroburgo; INGRESSI INCLUISI: Entrata a 3 cattedrali a Mosca (Cremlino);  Entrata al Museo dell’armeria di Mosca; Ingresso al monastero di Zagorsk – Serghjev Possad; entrata alla metropolitana di Mosca; Entrata al Museo Ermitage a San Pietroburgo; Entrata alla fortezza di San Pietroburgo; Entrata alla cattedrale di S. Isacco a San Pietroburgo; Entrata al Parco e al Palazzo di Petrodvoretz – Peterhof;  Entrata al Palazzo di Pushkin – Tsarkoe Selo con Amber room; biglietto Treno diurno da Mosca a San Pietroburgo (2 classe); Assistente in lingua italiana all’aeroporto di Mosca; Assistente a disposizione alla stazione di San Pietroburgo; Assicurazione medico bagaglio; Tassa di registrazione in hotel a San Pietroburgo compresa.

La quota non comprende

bevande; Assicurazione annullamento facoltativa; Visto Consolare non urgente € 95;  Tasse aeroportuali € 140 ca. (soggette a variazione), facchinaggio, mance (da prevedere euro 40 per persona, da pagarsi in loco), bevande, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nei programmi.

Le quote non subiranno variazioni per oscillazioni del cambio fino al 3%. Qualora l’oscillazione dovesse essere superiore a tale percentuale, il prezzo del pacchetto verrà adeguato al nuovo cambio Euro/Rublo.

DOCUMENTI RICHIESTI: Per i cittadini italiani, oltre al passaporto valido, occorre il visto consolare. Sono necessari: passaporto (firmato e con validità residua di almeno 6 mesi e 2 pagine libere) + formulario + 1 fototessera recente, a colori, biometrica, su fondo bianco (no grigio, celestino o altro fondino anche molto chiaro) e senza occhiali scuri. Detti documenti dovranno pervenire alla società organizzatrice almeno 40 giorni prima della partenza per evitare diritti d’urgenza da parte del Consolato.

Quando vuoi partire?

  • dal 16 maggio 2020 al 23 maggio 2020 ( 7 notti ) € 1615
  • Suppl. camera singola
    465€

Costi accessori

Tasse aeroportuali (soggette a riconferma)
€ 140
Visto consolare non urgente
€ 95

Richiedi informazioni per questo viaggio